Progetto S.I.S.Ca

Versione stampabilePDF version
logo progetto: 
anno inizio progetto: 
2013
anno fine progetto: 
2015
Descrizione: 

SI.S.Ca -Sistema Intelligente per la Salute a Casa

Codice Unico di Progetto CUP  G63F12000100004

 

Partnership di progetto

  • Consorzio Sol.co  Catania, Rete di Imprese Sociali Siciliane Soc Coop. Sociale (capofila);
  • TechLab Works s.a.s. (partner);
  • Microsensor s.r.l. (partner);
  • Università degli Studi di Catania (partner) attraverso il coinvolgimento delle seguenti strutture: Dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche (Biometec), Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Elettronica e Informatica (DIEEI), Dipartimento di Economia e Impresa (DEI), Centro per l'aggiornamento delle Professioni e per l'Innovazione ed il Trasferimento Tecnologico (CAPITT ) e Centro per l'Integrazione Attiva e Partecipata (CINAP).

Responsabile Scientifico: Prof. Vincenzo Perciavalle - Università degli Studi di Catania

 

DIFFUSIONE DEI RISULTATI:

Il progetto S.I.S.Ca. ha realizzato lo studio e lo sviluppo di soluzioni tecnologiche innovative per la gestione ottimale dei servizi di assistenza sanitaria domiciliare integrata.

Tra le soluzioni tecnologiche investigate e realizzate figurano: 

  • strumenti di misura innovativi di parametri clinici, portatili e senza fili;
  • strumenti di memorizzazione e comunicazione di tali dati;
  • strumenti di archiviazione e gestione di tali dati in base ad opportune politiche decisionali.

Il sistema così composto permette di monitorare costantemente i dati clinici dei pazienti assistiti a domicilio, monitorare il loro andamento nel tempo, evidenziare attraverso degli specifici parametri-soglia eventuali situazioni di emergenza e registrare i flussi informativi di ogni singolo paziente al fine di facilitare la circolarità dei dati tra gli stakeholders del sistema sanitario territoriale.

La metodologia adottata prevede, quindi, la costruzione di un  impianto triangolare di monitoraggio/controllo, raccolta/diffusione dei dati clinici del paziente e di programmazione/intervento, sulla base di un “Sistema Intelligente Integrato”.

Essa costituisce in prima analisi uno stato di avanzamento significativo rispetto allo stato dell’arte che prevede per l’assistenza domestica supporti “di prima diagnostica” e di comunicazione limitati e non standardizzati.

Il partenariato di progetto si è mosso su una linea di ricerca che prevede da una parte la ottimizzazione tecnologica di tali misuratori, al fine di ottenere dati metrologici sicuri e precisi che possano costituire una base dati affidabile e certificata per il servizio che si vuole sperimentare e proporre alle amministrazioni pubbliche. D’altra parte, essendo partiti da una pre-valutazione professionale della consistenza dello spazio di parametri individuati si studieranno tutte le correlazioni tra tali parametri al fine di rendere applicabile il sistema sviluppato alla assistenzialità domestica di un larghissimo campione di pazienti. 

Allo stesso tempo verranno analizzate le ricadute economiche di un servizio così concepito sulla amministrazione pubblica sanitaria, facendo riferimento alla esemplificazione della effettuazione di molte fasi dei servizi di assistenzialità in essere, all’aumento della qualità del servizio ed altri fattori tangibili.

Tra i vantaggi principali che è possibile ottenere dalla sperimentazione di tale Sistema Intelligente Integrato su un campione di pazienti diversificato e ad opera di operatori specializzati del settore dell’assistenza figurano:

  • dare significatività al patrimonio d’informazioni cliniche monitorate e veicolarle tempestivamente al fine di facilitare e migliorare i percorsi diagnostici-terapeutici dei pazienti;
  • incrementare il numero dei pazienti assistiti;
  • migliorare e consolidare l’integrazione Ospedale/Territorio;
  • contenere i ricoveri e le degenze non appropriate;
  • innovare e riqualificare il servizio di assistenza domiciliare integrata;
  • migliorare la qualità della vita percepita dagli utenti e dai loro familiari/care-giver.

 

loghi progetto: 
D L M M G V S
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30